Rc Auto cosa comprende l’assicurazione obbligatoria

0

contrassegnoL’assicurazione rc auto come ben sappiamo è obbligatoria per tutti i veicoli a motore circolanti sulle strade pubbliche. Molti utenti, soprattutto giovani neopatentati alla prima assicurazione, chiedono spesso informazioni sul funzionamento della polizza rc auto obbligatoria e sulle coperture che essa offre.

Andiamo quindi ad affrontare con precisione l’argomento e vediamo di chiarire ogni dubbio.

OBBLIGO DI ASSICURAZIONE RCA

E’ lari. 1 della Legge 24-12-1969 n. 990 sull’Assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti, che sancisce:

I veicoli a motore senza guida di rotaie, compresi i filoveicoli e i rimorchi, [1] non possono essere posti in circolazione su strade di uso pubblico o su aree a queste equiparate se non siano coperti, secondo le disposizioni della presente legge, dall’assicurazione per la responsabilità civile verso i terzi prevista dall’art. 2054 del codice civile.

Ne deriva quindi che tutte le auto circolanti su strada devono obbligatoriamente essere provviste di regolare polizza di Responsabilità civile verso terzi. La copertura di legge infatti prevede che sia l’assicurazione ad intervenire nel risarcimento dei danni causati a terzi, veicoli e persone, in caso di incidente.

COSA COPRE L’RCA DI LEGGE?

La polizza rca base stipulabile con tutte le compagnie abilitate in Italia al ramo rca prevede quindi un massimale minimo di 6,07 milioni di euro per le lesioni fisiche, a prescindere dal numero delle vittime, e 1,22 milioni di euro per i danni alle cose, indipendentemente dal numero delle cose danneggiate, o in alternativa un massimale unico minimo pari a 7,29 milioni.

Questa è quello che deve obbligatoriamente comprendere un’assicurazione rca obbligatoria di legge; oltre a tale garanzia di Responsabilità civile verso terzi è possibile acquistare tutta una serie di garanzie aggiuntive facoltative a tutela del proprio veicolo e non solo. Si tratta di garanzie non obbligatorie ma che possono risultare molto utili per diversi eventi, quali furto, incendio, rottura cristalli, etc.

CASI PARTICOLARI

Ricordiamo che alcune garanzie facoltative potrebbero risultare obbligatorie se legate ad alcune tipologie di contratto di acquisto di un veicolo, come nel caso dei mezzo acquistati in leasing in cui società finanziaria può richiedere per contratto la stipula delle garanzie Incendio e furto con vincolo a favore della società stessa in caso di sinistro.

Leave A Reply