Truffe in aumento sulle Assicurazioni auto temporanee

0

polizza falsaSempre più truffe riguardano le assicurazione Rc auto temporanee. L’allarme arriva direttamente dalla Polizia Stradale con un’annuncio sul profilo Facebook “Commissariato di PS Online” che mette in guardia gli utenti dai rischi di stipulare polizze assicurative di breve durata online.

ATTENZIONE AI SITI IRREGOLARI

Sempre più persone, alla ricerca di un risparmio economico, decidono di stipulare polizze rca di breve durata, da pochi giorni ad alcuni mesi, per assicurare il proprio mezzo per il breve periodo di utilizzo o per ritirare il veicolo dal venditore ad esempio. I siti tramite cui stipulare questo tipo di assicurazioni sono sempre più numerosi e dietro molti di questi si celano truffe ai cittadini.

Questi siti utilizzano nomi di fantasia o nomi di compagnie regolari molto note in modo da far cadere in inganno i cittadini, che poi rischiano di trovarsi in grossi problemi in caso di circolazione con queste assicurazioni.

NESSUNA VALIDITA’ DELLA COPERTURA

Si tratta infatti di polizze senza alcuna validità poiché stipulate con compagnie e intermediari irregolari; i cittadini beccati a circolare con queste polizze rischiano le pesanti sanzioni per mancanza di copertura assicurativa, ma soprattutto rischiano di essere esposti a richieste di risarcimento danni in caso di sinistro.

VERIFICHE DA EFFETTUARE

La Polizia quindi, oltre a far ben presente i rischi che si possono correre, consiglia caldamente di verificare i riferimenti della compagnia e dell’intermediario che propongono tali assicurazione temporanee online, quindi l’indirizzo della sede, i recapiti telefonici e soprattutto l’iscrizione al registro degli intermediari RUI. Per far ciò è possibile anche contattare direttamente l’Ivass al Contact Center Consumatori al n. 800-486661 dal lun. al ven. dalle 8:30 alle 14:30.

Leave A Reply