Nasce Bene Assicurazioni, nuova compagnia italiana

0

La novità di questo 2017 del settore assicurativo è certamente la nascita nel mercato italiano di una nuova compagnia di assicurazioni. L’Ivass ha infatti autorizzato all’esercizio dell’attività assicurativa nei rami danni la società Bene Assicurazioni S.p.A.

Molto interessante il fatto che la compagnia abbia ottenuto l’autorizzazione ad operare in tutti i rami danni, quindi anche quello Rca. Vediamo cosa sappiamo al momento su questo nuovo competitor appena entrato nel mercato assicurativo nazionale.

L’AUTORIZZAZIONE IVASS

L’autorizzazione dell’Ivass specifica che:

“In relazione a ciò questo Istituto autorizza, ai sensi della suindicata normativa, Bene Assicurazioni S.p.A. all’esercizio dell’attività assicurativa nei rami danni 1) Infortuni, 2) Malattia, 3) Corpi di veicoli terrestri, 7) Merci trasportate, 8) Incendio ed elementi naturali, 9) Altri danni ai beni, 10) Responsabilità civile autoveicoli terrestri, 12) Responsabilità civile veicoli marittimi, lacustri e fluviali, 13) Responsabilità civile generale, 15) Cauzione, 16) Perdite pecuniarie di vario genere, 17) Tutela legale, 18) Assistenza, di cui all’art. 2, comma 3, del decreto legislativo 7 settembre 2005 n. 209.”

bene-assicurazioni

COSTITUZIONE DELLA COMPAGNIA

Da tempo infatti girava tra gli addetti ai lavori, il sospetto che dietro questa nuova compagnia ci fossero due importanti manager rispettivamente usciti da Cattolica a metà anno e da National Suisse. In attesa di chiarire questo aspetto il portale Il Broker ha effettuato una rapida visura camerale di Bene Holding s.p.a. andando a scoprire chi sono i soci di tale società:

soci

Tralasciando alcuni nomi in chiaro e alcune società ad intestazione fiduciaria, l’ulteriore visura della società Portfolio srl, che possiede il 56,82% ed ecco, ha svelato il nome di Andrea Sabia socio al 100% di tale società, nome che conferma le voci circolanti.

ESTENSIONE A TUTTI I RAMI

La nascita di una nuova compagnia assicurativa è un’evento raro in Italia, ma lo è ancora di più il fatto che Bene Assicurazioni ha richiesto e ottenuto autorizzazione ad operare in tutti i rami danni. Spesso infatti negli ultimi anni l’Ivass ha sì rilasciato autorizzazioni a nuove compagnie arrivate in Italia, ma sempre per singoli e specifici rami.

Leave A Reply