Rc Auto e proprietario senza patente: è possibile assicurarsi?

0

assicurazione senza patenteUno dei tanti dubbi che attanagliano molti clienti riguarda la possibilità di stipulare un’assicurazione rca su un mezzo di proprietà di una persona non in possesso di patente. E’ possibile o non è possibile? Ovviamente è assolutamente possibile, vediamo perché e quali sono i comportamenti delle compagnie al riguardo.

PROPRIETARIO E ASSICURAZIONE

La legge non impone alcun divieto ad un persona senza patente di essere proprietario di un’auto; l’intestazione al pra del veicoli non significa infatti che tale persona sarà effettivamente quella che condurrà il mezzo, ma è soltanto il proprietario del bene su cui ricade la responsabilità dell’utilizzo del veicolo.

Così come è possibile acquistare un’auto o qualsiasi altro veicolo senza essere in possesso della patente che permetta di guidarlo, è ovviamente possibile assicurarlo con qualsiasi compagnia assicurativa. Tutte le compagnie infatti devono rilasciare regolare polizza assicurativa, dove l’assicurato sarà ovviamente l’intestatario al Pra del mezzo, mentre il contraente potrà anche essere altra persona, ad esempio il conducente abituale del mezzo oppure coincidere con l’assicurato.

POSSIBILI SCONTI CON PATENTE

Le compagnie però spesso adottano alcuni accorgimenti: durante la stipula del contratto rca potrebbe essere richiesta la data di conseguimento della patente di guida (che dev’essere ovviamente in corso di validità), che a seconda della “vecchiaia” di guida può dare diritto a sconti sulla tariffa rca. Al contrario se l’assicurato, ossia il proprietario del mezzo, non ne è fornito perché mai conseguita oppure scaduta per limiti d’età, la compagnia non applicherà alcuno sconto sulla tariffa di base.

Leave A Reply