Truffe con polizze rca temporanee: nuovi siti web irregolari

0

truffaNuova segnalazione dell’Ivass in merito alla commercializzazione di polizze rc auto false. L’Istituto di Vigilanza, grazie al lavoro delle autorità, continua la lotta contro i siti internet che piazzano coperture irregolari ad ignari assicurati.

Le ultime segnalazioni Ivass riguardano i siti www.galloassicurazioni.com,  www.assipuntodrive.com e www.brokeriamo.it. Si tratta di portali che commercializzavano polizza rca temporanee facendo riferimento ad intermediari assicurativi regolarmente iscritti al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi (RUI).

Ovviamente gli intermediari in questione hanno dichiarato la loro estraneità all’attività svolta dai siti in questione, per cui si è verificato che si trattava di polizze assicurative fasulle che non offrivano alcuna copertura.

I CONSIGLI DELL’IVASS

L’Ivass ormai da tempo consiglia a tutti i consumatori di controllare attentamente sul proprio sito istituzionale, che gli intermediari con cui si sta per stipulare un contratto assicurativo siano regolarmente autorizzati a svolgre l’attività assicurativa in Italia. In caso contrario, eventuali disattenzioni potrebbero costare veramente caro, sia in caso di controllo delle forze dell’ordine su strada, sia e soprattutto in caso d’incidente senza regolare polizza assicurativa.

COME RICHIEDERE ASSISTENZA

Per ulteriori informazioni sull’argomento e in caso di dubbi prima della sottoscrizione di polizze rca, i consumatori possono contattare il Contact Center dell’IVASS al numero verde 800-486661 oppure al n. 06/42133.526 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30.

Leave A Reply