Legge Bersani: come si applica

0

legge bersaniLa Legge Bersani entrata in vigore nel 2007 ha rivoluzionato certamente l’interno settore assicurativo. La norma più conosciuta è utilizzata è quella relativa alla possibilità di ereditare la classe di merito di un altro veicolo.

Un giovane neopatentato che intende assicurare un veicolo appena acquistato, nuovo o usato, può infatti ereditare la classe di un proprio familiare, evitando di partire dalla temuta classe di merito d’ingresso CU 14. La stessa cosa vale per tutti gli altri familiari. Vediamo quindi nello specifico come si applica la Legge Bersani ai nuovi contratti rc auto.

IL TESTO DI LEGGE

Iniziamo col riportare il testo della Legge Bersani, art. 5 comma 2: “L’impresa di assicurazione, in tutti i casi di stipulazione di un nuovo contratto, relativo a un ulteriore veicolo della medesima tipologia, acquistato dalla persona fisica gia’ titolare di polizza assicurativa o da un componente stabilmente convivente del suo nucleo familiare, non puo’ assegnare al contratto una classe di merito piu’ sfavorevole rispetto a quella risultante dall’ultimo attestato di rischio conseguito sul veicolo gia’ assicurato”.

QUANDO SI APPLICA LA LEGGE BERSANI ?

Dal testo della Legge Bersani possiamo quindi estrapolare le condizioni necessarie affinché sia applicabile tale agevolazione:

  • la polizza da cui si eredita la classe di merito deve essere attiva;
  • l’agevolazione è applicabile solo per i nuovi contratti, ossia per auto nuove o usate assicurate per la prima volta dopo l’acquisto;
  • il mezzo da cui si eredita la classe di merito deve appartenere allo stesso proprietario o ad un familiare convivente, risultante dallo Stato di Famiglia;
  • i veicolo coinvolti devono essere intestati a persone fisiche;
  • i veicoli coinvolti devono appartenere alla stessa tipologia, autovettura con autovettura, moto con moto.

ALCUNE PRECISAZIONI

Riguardo l’applicazione della Legge Bersani è bene precisare che il nuovo contratto non dovrà essere stipulato con la stessa compagnia del mezzo da cui si eredita la classe di merito. Inoltre caso di incidente al nuovo veicolo assicurato, non ci sarà alcun effetto sul mezzo da cui si è eredito la classe di merito e viceversa.

CONVENIENZA DELLA LEGGE BERSANI

Ovviamente le compagnie con il tempo hanno adeguato le proprie tariffe e per differenziare le polizze con classe di merito “guadagnata” negli anni oppure “ereditata” da altro contatto. Non sempre però ereditare la classe di merito significa pagare un premio più basso rispetto alla classe cu 14.

Ovviamente tra una classe 14 e una classe 1 ereditata, la seconda costerà certamente meno, ma su classi più altre la convenienza non è sempre un certezza. Può capitare che una classe 14 sia meno costosa di una classe 12 ereditata, per cui è sempre bene effettuare preventivi con più compagnie possibili per trovare la tariffa più conveniente.

Leave A Reply