Assicurazioni: punti deboli delle scatole nere

0

scatola neraDal 2017 potrebbero seriamente dover essere installate su ogni veicolo circolante: si tratta delle famose scatole nere che dovrebbero essere introdotte obbligatoriamente su tutti i veicoli nel 2017 come previsto da un’emendamento al Ddl Concorrenza.


Le scatole nere, sempre più diffuse anche se non ancora obbligatorie, raccolgono dati sul funzionamento dei veicoli e ne comunicano le informazioni alle compagnie in caso d’incidente. In Italia sono già 4,5 milioni le auto dotate di tali dispositivi, ma siamo sicuri che esse funzionano sempre correttamente?

OBIETTIVO DELLA SCATOLE NERE

Le scatole elettroniche fornite dalle compagnie ai propri assicurati forniscono infatti informazioni utili su orari, posizione e velocità, fondamentali per ricostruire la dinamica degli incidenti e quindi attribuire responsabilità e contrastare le frodi. Sono strumenti molto utili alle compagnie inoltre per individuare i conducenti più indisciplinati da “punire” dal punto di vista tariffario.

TECNOLOGIA NON INFALLIBILE

Purtroppo però quando si parla di tecnologia bisogna mettere in conto che essa potrebbe non essere infallibile; sono rari, ma comunque possibili, errori tecnici come l’errato rilevamento degli orari dei sinistri o l’errata geolocalizzazione dei veicoli, tutte situazioni che possono produrre negazione dei risarcimenti da parte delle compagnie. In casi recenti, a seguito di questi errori della scatola nera, diversi clienti hanno dovuto adire alle via legali per vedere riconosciuto il proprio risarcimento dopo la scoperta dell’errore del gps.

UTILIZZO DA DISCIPLINARE

Altri aspetti da tenere bene in considerazione e che la legge dovrà ben chiarire riguardano il rischio di non validità della garanzia del costruttore del veicolo in caso di installazione di qualsiasi dispositivo non autorizzato dal produttore del mezzo, e soprattutto la portabilità della scatola nera in caso di cambio di compagnia o sostituzione della vettura.

Per tutto questo bisognerà attendere le decisioni del Governo, che ha il compito di disciplinare, con decreti legislativi, i vari aspetti dell’utilizzo delle scatole nere, senza gravare sulle tasche degli assicurati.

Leave A Reply