Polizze vita: dalla Svizzera in arrivo il braccialetto elettronico per la salute

0

Il mercato assicurativo si appresta ad accogliere il braccialetto elettronico con il quale le compagnie potranno monitorare lo stato di salute degli assicurati che stipuleranno polizze sulla vita. Secondo la compagnia svizzera Swiss Re entro 5 anni la sottoscrizione delle assicurazioni sulla vita passerà per l’utilizzo di tale dispositivi elettronico.


Con il braccialetto elettronico, che in futuro potrebbe essere sostituito da un chip sottocutaneo, le compagnie avranno un totale controllo sullo stato di salute dell’assicurato, dai movimenti alle tachicardie e qualsiasi altra alterazione dell’attività corporea. L’utilizzo del braccialetto elettronico vedrà una vera e propria esplosione nei prossimi anni secondo alcune ricerche di mercato.

Con il monitoraggio delle funzioni corporee le compagnie avranno la possibilità di studiare polizze altamente personalizzabili, con sconti importanti a seconda dello stato di salute e delle abitudini di vita degli assicurati. Non ultimo l’aspetto di prevenzione: il monitoraggio della salute degli individui con il braccialetto elettronico potrebbe aiutare ad identificare problemi di salute ancora sconosciuti agli individui che ne faranno uso.

Leave A Reply