Assicurazioni auto: il tagliando rca sparirà il 18 ottobre 2015

0

Gli automobilisti diranno sicuramente addio al tagliando assicurativo cartaceo da esporre sul vetro dell’auto, ma non da subito come si pensava, ma da ottobre 2015: da quel momento le assicurazioni auto viaggeranno con il tanto atteso tagliando elettronico, che in realtà non sarà un microchip ma consisterà nella possibilità per le forze dell’ordine di verificare lo stato assicurativo dei veicolo con una semplice consultazione della targa del mezzo.

Già oggi le forze dell’ordine in molte zone d’Italia utilizzano il sistema Targa System in grado di verificare quasi istantaneamente la presenza di una regolare copertura assicurativa e revisione, in modo da sanzionare sul posto i trasgressori. Dal 18 ottobre 2015 spariranno i contrassegni cartacei in virtù dell’attivazione al rilevamento dello stato assicurativo dei veicoli circolanti di tutti i dispositivi elettronici che fino ad oggi vigilavano sugli eccessi di velocità, zone ztl ,etc.

Per le compagnie assicurative il termine per ottimizzare i database a cui le forze dell’ordine si collegheranno è il 18 aprile, step intermedio stabilito dal Ministero dei Trasporti e dello Sviluppo Economico che porterà alla dematerializzazione dei contrassegni rc auto. Ricordiamo che chi verrà beccato a circolare senza assicurazione rca obbligatoria verrà sanzionato con un’ammenda da 841 a 3.366 euro, oltre al sequestro del veicolo.

Leave A Reply