L’Ivass e Antitrust contro le polizze non obbligatorie

0

Ivass e Antitrust hanno dichiarato guerra alle compagnie che vendono sul web polizze non obbligatorie abbinate alle assicurazioni Rc auto. Le compagnie online sono quindi finite nell’occhio del ciclone per l’abitudine di abbinare al preventivo rca di base altre garanzie non richieste dagli utenti.


Molte compagnie online utilizzano il meccanismo di “opt-out” in cui è l’acquirente a dover deselezionare le garanzie  non richieste; Ivass e Antitrust sono scese in campo congiuntamente per eliminare il fastidioso meccanismo di preselezione automatica delle garanzie in cui è il consumatore a dovere escludere le garanzie di cui non è interessato all’acquisto. Spesso infatti all’Rc auto obbligatoria le compagnie abbinano garanzie accessorie come furto e incendio,  infortuni del conducente, assistenza stradale, tutela legale, che successivamente l’utente deve eliminare dal proprio carrello.

Tra le compagnie incriminate ci sono Linear e Zuritel che si sono impegnate a modificare la procedura di preventivazione, in modo che sia il cliente in maniera esplicita a selezionare le garanzie aggiuntive di proprio interesse. Ivass e Antitrust hanno quindi mossa un passo deciso contro le polizze occulte e la stipula forzata di garanzie accessorie che purtroppo molte compagnie adottano.

Leave A Reply