Assicurazioni meno care nel 2015, ma si attendono nuovi provvedimenti

0

Secondo l’ultima rilevazione Ania i prezzi delle assicurazioni rc auto sono diminuiti in media del 6% nel 2014 rispetto all’anno precedente, del 10% rispetto invece al biennio passato. Si è passati quindi dai 437 euro ai 411 euro di media per veicolo assicurato.

Ridotto il Gap con le altre nazioni europee

Come confermato da Eurostat, a differenza di tutti gli altri paese europei, l’Italia ha visto una graduale diminuzione del premi rcauto dal 2012 ad oggi. Si è ridotto quindi il gap tra i nostri premi medi e quelli degli altri paesi europei: al 2012 infatti la differenza di premio medio tra Italia e Germania-Francia- Regno Unito- Spagna era di 213 euro, ridotta ad oggi a 177 euro. Le riforme degli ultimi anni che hanno reso più rigido il sistema dei risarcimenti dei danni lievi alla persona ha quindi prodotto dei risultati nella lotta al caro rc auto.

Rimane il problema della discriminazione geografica in Italia

Sono attesi comunque nuovi interventi legislativi per tentare di abbassare ulteriormente i premi rc auto in Italia, soprattutto per risolvere il problema delle differenze geografiche di tariffe nelle varia zone d’Italia perchè sarà anche vero che il premio medio nazionale si sta avvicinando a quelle delle altre nazioni ma il molte regioni del Sud Italia i premi che si pagano sono ancora molto elevati e spesso insostenibili.

Leave A Reply