Truffe con polizze 5 giorni: una vera epidemia

0

5 giorniTra le assicurazione rc auto più falsificate ed oggetto di truffe ci sono sicuramente le famose polizze 5 giorni. Ormai ogni giorno è possibile leggere notizie riguardani la scoperta di truffe che coinvolgono principalmente questo tipo di assicurazioni; perchè quindi vengono utilizzate queste polizze per imbastire truffe ai danni dei cittadini?

Truffe con polizze 5 giorni

I motivi sono molto semplici: in primis perchè i costi relativamente bassi rispetto ad una polizza annuale, soprattutto in certe zone del sud dove i premi rca annuali sono molto cari, le rendono molto appettibili per chi ha necessità di circolare con il proprio veicolo per una durata di tempo limitata e non dispone di cifre tali da assicurare il veicolo tutto l’anno, spesso a causa delle tariffe rca troppo elevate. L’altro aspetto è quello della minor probabilità per i truffatori di essere scoperti nell’aver commercializzato un’assicurazione fasulla senza alcuna copertura: per soli 5 cinque giorni di circolazione l’assicurato ha sicuramente meno probabilità di essere controllato dalle forze dell’ordine rispetto ad un anno intero di assicurazione, per cui scaduti i 5 giorni il mezzo non dovrebbe più essere in pubblica circolazione e il pericolo scampato per il truffatore. Ovviamente questa minor durata della copertura rispetto ad una polizza annuale rende anche meno probabili i sinistri causati, ma in questo caso che sia di 5  giorni o di un anno la polizza essendo fasulla non offrirebbe comunque alcuna copertura assicurativa.

Attenzione alla stipula

Se state per stipulare un’assicurazione rca 5 giorni quindi prestate molta attenzione all’intermediario con cui state stipulando il contratto e alla compagnia utilizzata da tale soggetto. Non esistate ad effettuare verifiche tramite l’Ivass o le forze dell’ordine per evitare di circolare senza copertura assicurativa e mettervi nei guai in caso di controllo delle autorità o peggio ancora in caso d’incidente.

Leave A Reply