Itas Mutua: possibile acquisizione di Carige Assicurazioni?

0

itas mutuaItas Mutua sta riflettendo sulla possibile acquisizione di Carige Assicurazioni. Anche se ancora in fase esplorativa la notizia sta facendo il giro dell’intero settore assicurativo, ma a confermare l’interesse è direttamente il presidente del gruppo Itas Mutua Giovanni Di Benedetto.

Carige Assicurazioni, nel bel mezzo delle indagini sull’operato del suo ex presidente, nonché vice presidente dell’Abi, Giovanni Berneschi, è sotto osservazione da parte dei vertici Itas che stanno riflettendo sulla possibilità di espansione per fare un ulteriore salto di dimensione e qualità.

Le parole del presidente Di Benedetto: “Negli ultimi anni la nostra Mutua è passata da 34° al 12° posto grazie a linee di crescita esclusivamente interne. Lavoro del personale, qualità dei prodotti, capacità degli agenti, tutto ha concorso a fare del gruppo una realtà solida e patrimonializzata. Ci siamo perciò chiesti se era possibile ed opportuno fare un ulteriore passo. Ne abbiamo parlato nel cda e nell’assemblea dei delegati in aprile che ci ha dato mandato di approfondire la questione. Abbiamo illustrato i nostri intenti, ed i potenziali vantaggi fiscali, anche al presidente Rossi, spiegandogli che non c’è solamente Carige Assicurazioni all’orizzonte, ma anche Sara ed un’altra compagnia ligure. Come dicevo, stiamo valutando

Crescita con attenzione

Itas, per bocca del suo presidente, ci tiene a precisare che la loro non è smania di crescere a tutti i costi, bensì la preoccupazione per un futuro in cui ci sarà un processo di concentrazione delle compagnie assicurative simile a quello del sistema bancario. Quando questo accadrà il rischio per le compagnie più piccole è quello di diventare preda di altri gruppi ed Itas vorrebbe evitare questo epilogo Nonostante ciò Itas Mutua si sta muovendo in maniera molto accorta date le gravi vicende che hanno scosso Carige Assicurazioni, ma l’intento di crescere resta.

Leave A Reply