eCall di serie su tutte le auto nuove dal 2015

0

ecallL’Unione Europea è pronta ad introdurre su tutte le autovetture di nuova produzione il sistema eCall a partire dal 2015. La commissione per il Mercato Interno del Parlamento Europeo ha già votato l’ok per l’obbligo dell’eCall, grazie a 34 voti a fovre, due contrari e un astenuto.

Il 26 febbraio la risoluzione passerà all’esame dell’Assemblea plenaria di Strasburgo e finalmente la tanto attesa novità che promette di salavare ogni anno 2500 vite sarà realtà. Il sistema eCall permette infatti la chiamata automatica d’emergenza in caso di sinistro in modo che i soccorsi giungano tempestivamente sul luogo dell’incidente anche nel caso in cui le vittime non siano in grado di far partire la richiesta d’aiuto in maniera autonoma.
Il sistema eCall è in grado quindi di localizzare grazie al gps l’esatta posizione del luogo dell’incidente e il senso di marcia corretto, funzione utilissima soprattutto in autostrada. Il sistema viene attivato automaticamente grazie ad un sensore posto nell’aibag che fa partire la segnalazione al 112, il numero per le chiamate d’emergenza in tutta Europa; in alternativa la richiesta d’aiuto può essere attivata anche manualmente dal conducente tramite un apposito pulsante installato all’interno del veicolo.

I costruttori di autoveicoli dovranno quindi fornire i propri mezzi della predisposizione per il sistema eCall che tra l’altro non ha neanche un costo esagerato se pensiamo che i costi di installazione sono di circa 100 euro per veicolo. Rimaniamo in attesa quindi di ulteriori conferme

Leave A Reply