Quando si perde la classe di merito?

0

classe di meritoUna domanda molto frequente tra gli assicurati riguarda la possibilità di perdere la propria classe di merito maturata negli anni; il quali situazioni quindi la classe di merito guadagnata in anni e anni di polizza non può essere più utilizzata?

I casi in cui la classe di merito viene persa dall’assicurato sono essenzialmente due:

  • utilizzo di un’attestato di rischio scaduto da più di 5 anni
  • non completamento del pagamento dell’intera annualità assicurativa

Attestato non utilizzabile e classe cu 18

Il primo caso riguarda ad esempio un mezzo tenuto fermo in garage e non assicurato da più di 5 anni: la classe di merito maturata sull’ultima polizza assicurativa non è più utilizzabile per legge poichè è superato il termine massimo stabilito in 5 anni dal giorno di scadenza dell’attestato di rischio relativo. Riassicurare quindi un mezzo la cui ultima polizza è scaduta da più di 5 anni può risultare molto costoso poichè l’assicurazione ripartirà per legge dalla classe di merito universale CU 18.

Pagamento dell’annualità non completato

Il secondo caso è relativo invece al mancato completamento di una polizza rca frazionata in più rate; in una polizza rca annuale pagata dal cliente in più rate, vi è sempre e comunque l’obbligo per l’assicurato di completare il pagamento  dell’annualità assicurativa (sempre se il mezzo no nviene demolito, venduto, consegnato in conto vendita o esportato all’estero ovviamente). Se il cliente non completa l’annualità assicurative  la compagnia non rilascerà l’attestazione di rischio e di conseguenza la stipula di un nuovo contratto riportante la classe di merito maturata sull’ultimo contratto non sarà una strada percorribile e anche in questo caso la nuova polizza ripartirà dalla Cu 18.
In questa situazione ricordiamo che la compagnia ha facoltà di richiedere al cliente il pagamento forzoso di una o più rate di premio non pagate tramite l’intervento di un legale.

Leave A Reply