I “segreti” per risparmiare sull’assicurazione Rc Auto

0

risparmiareIl 2014 si è aperto con novità importanti nel settore Rca con il Decreto Destinazione Italia che non pare abbia soddisfatto i consumatori, anzi. Risparmiare sull’assicurazione rc auto quindi sarà un’impegno che gli assicurati italiani avranno anche per il 2014 per cui abbiamo preparato per voi un’elenco di consigli da seguire per risparmiare sulla votra polizza rca.

  1. CHIEDERE PIU’ PREVENTIVI: il confronto tra più offerte di diverse compagnie è ormai d’obbligo se si vuole risparmiare sull’assicurazione rcauto. Rimanere legati alla propria storica compagnia (perchè magari l’agente è amico da tanti anni) spesso porta a spendere un sacco di soldi in più rispetto a quello che il mercato assicurativo offre, quindi mai fermarsi alla prima offerta ma richiedere più preventivi possibili a diverse compagnie.
  2. COMPARATORI ONLINE: affidarsi ai comparatori online è sicuramente uno dei sistemi più utilizzati degli ultimi anni; il confronto tra più offerte, spesso di compagnie dirette, riserva interessanti sorprese soprattutto per i profili su cui le compagnie online sono convenienti (sopra i 26 anni senza sinistri sull’attestato di rischio..)
  3. COMPARARE LE GARANZIE: anche in presenza di più offerte è importantissimo confrontare la garanzie offerte dalle diverse compagnia, soprattutto a livello di franchigie e scoperti. Il risparmio infatti spesso si misura anche nei soldi risparmiati in caso di sinistro, con franchie e/o scoperti più bassi.
  4. VALUTARE LA SCATOLA NERA: montare la scatola nera offre sicuramente interessanti possibilità di risparmio sul premo rca e sulle garanzie accessorie quali furto e incendio, oltre a offrire servizi molto utili, come la localizzazione del mezzo in caso di furto.
  5. POLIZZE A CHILOMETRI: per chi percorre pochi chilometri all’anno, intesi spesso come meno di 5.000, è utile valutare polizze a consumo dove il premio dell’assicurazione dipende dai chilometri percorsi durante l’anno.
  6. POLIZZA CON FRANCHIGIA: coloro che si sentono prudenti alla guida possono anche valutare la possibilità di inserire una franchigia sulla responsabilità civile, che in caso d’incidente causato rimarrà a proprio carico ma che spesso produce interessanti sconti di premio da valutare.

 

Leave A Reply