L’impegno delle compagnie verso il plurimandato

0

plurimandatoSette compagnie assicurative, ossia UnipolSai, Generali, Allianz, Reale Mutua, Cattolica, AXA e Groupama, hanno firmato e inviato all’Antitrust sette lettere d’impegno per l’apertura al plurimandato. Le lettere inviate agli uffici dell’organo garante sono la risposta al tema degli ostacoli che le compagnie possono porre ai propri agenti che desiderano raggiungere intese con altri partner assicurativi.

Sempre secondo l’Antitrust, le restrizioni imposte da molte compagnie potrebbero costituire obblighi di non concorrenza, diretti o indiretti, in grado di imporre agli agenti il divieto di piazzare prodotti di compagnie concorrenti. L’Antitrust, a seguito del ricevimento delle sette lettere d’impegno, avrò il compito di valutare la fattibilità del rispetto degli impegni assunti dalle compagnie su fattore plurimandato; a breve quindi gli impegni verranno resi pubblici e potranno essere commentati dai soggetti interessati, agenti e associazioni dei consumatori. Toccherà poi all’Antitrust infine rendere gli impegni proposti dalle compagnie vincolanti per esse.

Ecco finalmente un gran bel passo avanti nella lotta degli agenti contro il divieto di plurimandato di fatto imposto sottobanco da molte compagnie, una prima vittoria che potrebbe segnare una decisa evoluzione del mercato assicurativo nazionale.

Leave A Reply