Multa per assicurazione scaduta: come ridurre l’importo della sanzione

1

multeDi questi tempi purtroppo capita a molti di essere pizzicati dalle forze dell’ordine con l’assicurazione rc auto scaduta, oltre i 15 giorni di copertura garantita dopo la data di scadenza del contrassegno. La sanzione da parte delle autorità è d’obbligo ma se l’assicurazione è scaduta da meno di 30 giorni è possibile limitare il costo della multa da pagare, ma come?

E’ possibile infatti arrivare a ridurre la sanzione fino a “soli” 147,18 euro ripristinando velocemente l’assicurazione rca oppure demolendo il veicolo. In enrambi i casi infatti è possibile ususfuire del recento sconto del 30% sulla sanzione a patto che sia il pagamento sia la pratica di riattivazione della polizza o demolizione del mezzo avvengano entro 5 giorni lavorativi dalla notifica della sanzione.
Il Ministero dell’interno infati ha chiarito che lo sconto sulle infrazioni stradali si applica anche nel caso in cui la multa per mancata copertura assicurativa, venga già ridotta se il trasgressore ripristina la copertura assicurativa entro 30 giorni dalla scadenza indicata nella polizza oppure se provvede alla demolizione e alle altre tipologie di radiazione del veicolo entro lo stesso tempo (situazione che già prevede lo sconto del 75% secondo il codice della strada). In pratica al già 75% di sconto previsto fino ad oggi, è possibile aggiungere lo sconto del 30% previsto dalle nuove norme, il chè porta la sanzione da pagare a poco più di 147 euro.

La condizioni principale da rispettare quindi è la tempestività nel pagamento e nelle pratiche di rispristiano dell’assicurazione o demolizione del mezzo che devono assolutamente avvenire entro 5 giorni. Lo sconto del 30% è quindi una recente novità che ha riscosso notevole successo e che come chiarito è applicabile anche alle multe per mancata copertura assicurativa.

1 commento

  1. Pingback: Targa System contro assicurazioni e revisioni scadute | AssiOnline

Leave A Reply