Assicurazioni Rc Auto a rate: pro e contro

0

finanziamentoNegli ultimi anni, complice la crisi, sempre più compagni offrono la possibilità di pagare la polizza rc auto in comode rate mensili. Un’opportunità sempre più utilizzata dagli assicurati che, in difficoltà nel pagare premi rc auto sempre più elevati, preferiscono l’addebito mensile del premio assicurativo sul proprio conto bancario. Non è tutto oro quel che luccida però, vediamo quali sono i pro e i contro delle assicurazioni rca a rate.

Finanziamento del premio rca

Quando si decide di rateizzare il premio rca in comode rate mensili si accede ad un vero e proprio finanziamento, frutto di accordi tra la compagnia assicurativa e una società di crediti. Una volta che la finanaziaria ha approvato la pratica il cliente pagherà la polizza rca in rate mensili addebitate sul proprio conto corrente bancario, spesso in 10 o 11 mensilità. La compagnia quindi emette un contratto annuale e non frazionato poichè essa riceve l’intero importo dalla finanziaria, la quale curerà il rapporto con il cliente nella riscossione del debito.

Pro

Sicuramente i vantaggi sono tutti per l’assicurato che frazionando il premio rca in comode rate mensili è in grado di sopportare più facilmente premi assicurativi spesso consistenti. Anche se l’importo pagato alla compagnie è sempre e comunque lo stesso, se la scadenza della polizza rca cade in periodi colmi di altre spese familiari, il pagamento mensile diventa una gran bella opportunità per riuscire a pianificare meglio le uscite e il bilancio familiare. Rispetto ad una polizza classica frazionata da parte della compagnia, con le polizze pagate a rate si evitano scoperture assicurative (ad esempio per mancato pagamento di una rata entro i 15 giorni dalla scadenza) poichè la compagnia ricevere dalla finanziaria il premio rca annuale in via anticipata all’atto dell’approvazione della pratica di finanziamento .

Contro

In  una polizza finanziata i pagamenti mensili vengono effettuati non più alla compagnia ma alla società che ha rilasciato il finanziamento, per cui ne derivano per l’assicurato gli stessi obblighi di un normale finanziamento. L’assicurato ha quindi l’obbligo di pagare tutte le rate stabilite per non incorrere nel recupero forzoso da parte della società di credito, così come avviene per qualsiasi tipologia di finanziamento. Se molto spesso per polizza rca non completate le compagnie non perseguono il cliente nell’obbligo dei pagamenti (ma in questo caso l’assicurato perde il diritto alla maturazione dell’attestato di rischio), la finanziaria non è così morbida e persegue il cliente fino all’ottenimento della cifra dovuta; valutate quindi tutti gli aspetti favorevoli e non prima di stipulare una polizza rca con finanziamento mensile del premio.

 

Leave A Reply