Boom di polizze Rca temporanee false

0
truffa

Continua il boom di polizze rc auto temporanee false segnalate dall’Ivass. Il caro rc rende le polizze di durata temporanea piu interessanti per gli assicurati che non possono permettersi i premi elevati delle normali polizze annuali; proprio questo interesse sta facendo proliferare i truffatori che sempre piu spesso utilizzano queste coperture per commercializzare assicurazioni false attraendo clienti con premi molto convenienti.

Compagnia fantasma

La prima compagnia coinvolta nella commercializzazione di polizze fasulle e’ TOWARZYSTWO UBEZPIECZEN WZAJEMNYCH TUZ, società che non rientra tra le compagnie autorizzate o, comunque, abilitate all’esercizio dell’attività assicurativa sul territorio italiano.
E’ stato verificato che gli assicurati truffati dichiarano di aver ricevuto la documentazione di polizza dai seguenti soggetti, i quali non risultano iscritti al RUI ne’ nell’elenco degli intermediari dell’Unione europea:

  • Nino Filipin
  • Lucky Car S.r.l., Via Roma n. 55 – Tricesimo (UD)
  • Nord Est Broker di Ambrosi Gabriele, Via Mazzini n. 27 – Cerea (VR)

Broker inesistente

La seconda truffa riguarda polizze rca contraffatte della durata di 5 giorni commercializzate tramite DELTA BROKER INSURANCE con sede in Iglesias (CI), Via Carrara n.5, soggetto non iscritto nel Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e non presente nell’Elenco degli intermediari della Unione Europea.
La denominazione riporta a quella dell’imtermediario DELTA BROKER S.R.L. regolarmente iscritto RUi che ha dichiarato di avere sede solo a Firenze.

E’ importante ricordare che la stipula di polizze rca contraffatte comporta l’insussistenza della copertura assicurativa, grosso pericolo perngli assicurati in caso d’imcidente stradale. Verificate quindi le abilitazioni degli intermediari assicurativi ai quali vi rivolgete consultando il sito IVASS o comntattando telefonicamente il Contact Center Consumatori al n. 800-486661.

Leave A Reply