Keeper: la scatola nera senza costi d’installazione

0
tsem keeper

Nel settore delle scatole nere per autoveicoli c’è un’interessante new entry: Keeper, il box elettronico progettato e realizzato da TSEM, una società di ingegneria di Saccolongo, Padova. Come definito dalla società veneta Keeper è un sistema telematico per la prevenzione degli incidenti stradali e per il monitoraggio dei parametri di guida.

Nessun costo di installazione

Keeper è una scatola nera con moltissime funzioni e tantissimi vantaggi per gli utenti delle strade; innanzitutto non prevede alcuna installazione da parte di professionisti specializzati, per cui è installabile autonomamente dai clienti con una semplice applicazione al cristallo dell’automobile, così come avviene col sistema Telepass.
Keeper è una scatola nera di nuova generazione, un dispositivo che coniuga tecnologie di localizzazione satellitare del veicolo con i sistemi di comunicazione Gms/Gprs, con un sofisticato software gestionale e un altrettanto sofisticato sistema di monitoraggio del tasso alcolemico del guidatore chiamato Angel.

Sinistri e tasso alcolemico

Keeper grazie ad un potente microprocessore che raccoglie e gestisce le informazioni provenienti dal sistema e dai sensori è in grado di monitorare e registrare lo stile di guida dei conducenti del mezzo ed in caso d’incidente, oltre che attivare i soccorsi, è in grado di ricostruire in 3d la dinamica del sinistro. Una della funzioni più interessanti di Keeper è quella riuscire a rilevare con grande precisione il tasso alcolemico del guidatore anche in presenza di passeggeri in stato di ebbrezza; il sistema comunque non impedisce al guidatore di avviare il veicolo ma produce un suono continuo per avvertire del superamente del limite di tasso alcolico concesso di legge.

La scatola nera dell’azienda Tsem non prevede quindi costi d’installazione per clienti e compagnie ed è sicuramente in grado di monitorare tutti quei parametri fondamentali per Imprese di assicurazione per ridurre le frodi e di conseguenza le tariffe rca al centro del problema caro rca in Italia. La speranza è che le compagnie utilizzino queste nuove tecnologie per produrre vantaggi ai propri clienti e non solo per le proprie casse.

Riassumiamo le funzioni di Keeper:

  1. localizzazione satellitare GPS;
  2. sistema di comunicazione GSM/GPRS;
  3. tracking del veicolo con registrazione automatica dei dati, dello stile di guida e dei comportamenti pericolosi;
  4. accelerometro triassiale per rilevamento di incidente e richiesta automatica di soccorso in caso di incidente grave;
  5. ricostruzione fisica tridimensionale dei sinistri;
  6. monitoraggio automatico e costante del tasso alcolemico del conducente con allarme sonoro in caso di ebbrezza;
  7. pannello solare integrato e batteria ad alte prestazioni e lunga durata che rendono non necessaria l’installazione dell’apparecchiatura che viene applicata al cristallo come un normale Telepass;
  8. modulo NFC/RFID per Identificazione univoca del veicolo, allerta in caso di rimozione volontaria e possibilità di integrazione tag con tagliando assicurativo (tagliando elettronico);
  9. rilevamento sollevamento/rimozione vettura;
  10. funzionalità vivavoce che consente di dialogare con i soccorritori e di verificare le condizioni di salute del conducente in caso di incidente;
  11. tasto richiesta soccorso in caso di aggressione;
  12. tasto richiesta soccorso in caso di emergenza sanitaria;
  13. tasto richiesta soccorso in caso di avaria meccanica;
  14. invio, in caso di incidente, di un sms di allarme a un numero illimitato di numeri preregistrati.

 

Leave A Reply