Rc Auto a Napoli: la Consap smentisce le Compagnie

0

Questa volta ci pensa la Consap a smentire le compagnie assicurative: la concessionaria servizi assicurativi pubblici ha pubblicat i dati relativi ad un’indagine sui sinistri liquidati con indennizzo diretto nelle grandi città italiane, mettendo quindi a confronto Napoli con altri capoluoghi. Quello che ne è scaturito è l’ennesima conferma della congiura contro gli assicurati napoletani che il cartello delle assicurazioni compie ormai da anni.

Napoli migliore di Roma e Milano

L’indagine Consap ha messo a confrtono cinque grandi ittà italiane, Roma, Napoli, Milano ,Torino e Bari, analizzando il numero totale dei sinistri risarciti con indennizzo diretto nel biennio 2010-2012 e gli importi totali dei risarcimenti liquidati dalle compagnia assicuratrici nello stesso periodo. Ecco i dati delle due analisi:

1. Totale dei sinistri risarciti con indennizzo diretto nel biennio 2010-2012

  • Roma 221.170
  • Milano 163.709
  • Napoli 108.571
  • Torino 100.322
  • Bari 56.467

2. Totale dei risarcimenti liquidati dalle compagnia assicuratrici

  • Roma € 302.111.972
  • Milano € 210.228.886
  • Napoli € 176.394.510
  • Torino € 142.720.820
  • Bari € 91.065.534

In entrambi i confronti Napoli non si trova assolutamente in cima alle città con il maggior numero di sinistri liquidati e alle quali le compagnia hanno elargito più risarcimenti, per cui la smentita da parte della Consap alle affermazioni delle compagnie è secca e sotto gli occhi di tutti. Nonostante questi dati inequivocabili i cittadini di Napoli continuano a pagare premi rca anche tre volte superiori rispetto ad un qualsiasi cittadino di Milano e Roma, situazione ormai inspiegabile.

Premi rca a Napoli inspiegabili

Bisogna comunque tenere conto che i dati Consap fanno solo riferimento ai sinistri liquidati con indennizzo diretto quindi sono esclusi i risarcimenti per lesioni fisiche, soprattutto lievi che fino ad oggi hanno inciso tantissimo sui bilanci delle compagnie; viene comunque difficile pensare, anzi possiamo affermare sia praticamente impossibile, che i sinistri liquidati non conteggiati in queste analisi Consap possano ribaltare le statistiche e giustificare premi così elevati a Napoli rispetto alle altri grandi città come Milano. Le discriminazioni assicurative a Napoli e nel sud Italia in genere continuano, ma nonostante anche altre zone del Meridione paghino premi rca elevati e inspiegabili, Napoli rappresenta sicuramente un caso unico in Europa a cui bisogno trovare una soluzione al più presto.

Leave A Reply