Contributo al Fondo Vittime della Strada invariato al 2,5% anche nel 2013

0

Il Ministero dello Sviluppo economico ha confermato anche per il 2013 l’aliquota del 2,5% per il contributo a Fondo di Garanzia per le vittime della strada nelle polizze rca. Scongiurato quindi il rischio di un’aumento di aliquota che avrebbe contribuito ad innalzare nuovamente i premi assicurativi ai danni degli assicurati italiani.

Nessun aumento d’aliquota per il 2013

Con ben sappiamo all’interno dei premi rca che gli assicurti pagano alle compagnie è compreso il contributo al Fondo Vittime della strada gestito dalla Consap; con questo contrinuto viene alimentato il grande serbatoio destinato ai risarcimenti dei danneggiati coinvolti in incidenti con veicoli sprovvisti di assicurazione o non identificati, secondo regole ben precise.

Negli ultimi anni i conti del Fondo per le Vittime della strada si sono fatti molto preoccupanti a causa dell’enorme numero di risarcimenti liquidati, diretta conseguenza della grande quantità di veicoli circolanti senza copertura assicurativa. In Italia si contano attualmente più di 4 milioni di veicoli che circolano senza assicurazione di legge, il chè comporta enormi rischi per gli assicurati onesti e quindi sempre più frequenti ricorsi al Fondo di garanzia. La buona notizie per il 2013 è che nonostante i conti in rosso il Fondo continuerà ad essere alimentato sempre con la stessa aliquota di contribuzione, per la felicità degli assicurati.
La speranza è che la lotta alle frodi assicurative e i maggiori controlli sulle strade diminuiscano il numero di veicoli abusivi in circolazione; solo in questo modo si potrà arrivare addirittura ad una riduzione del contributo che ogni assicurato paga sulla propria polizza rca. Impresa difficile, ma non impossibile.

Leave A Reply