Per quali assicurazioni è ancora necessaria la disdetta dal 2013?

0
disdetta2

L‘abolizione del tacito rinnovo dalle polizze rca a partire dal 1° Gennaio 2013 ha comportato l’addio all’obbligo di disdetta entro i 15 giorni precedenti la scadenza annuale che molte compagnie richiedevano fino ad oggi. Questa novità eliminerà sicuramente ogni problema in fase di passaggio ad altra compagnia ma sta creando qualche incomprensione per quello che riguarda le altre tipolgie di contratti assicurativi.

Obbligo di disdetta per le polizze danni non rca

Ribadiamo subito che l’eliminazione del tacito rinnovo riguarda solo il ramo rca e le coperture vendute in abbinamento a questa tipologia di polizze; anche le polizze infortuni del conducente quindi avranno obbligatoriamente durata annuale e non prevederanno alcun obbligo di disdetta se vendute contestualmente al contratto rca. Per tutte le altre assicurazioni danni non vi è stato alcun cambiamento per cui rimangono in vigore i termini di disdetta esistenti fino ad oggi: per le assicurazioni danni i termini di disdetta rimangono quindi di almeno 60 giorni prima della data di scadenza annuale.

Precisazione sulle polizze quinquennali

Piccola parentesi riguarda le polizze danni poliennali (non parliamo delle polizze pre-Bersani ma della reintroduzione della facoltà di emettere polizze quinquennali in cambio di uno sconto di premio: per queste polizze vige sempre l’obbligo di disdetta almeno 60 giorni prima della scadenza annuale ma soltanto al raggiungimento del quinto anno di permanenza in polizza.

Leave A Reply