Indetto dall’Ivass il nuovo esame 2013 per agenti e broker assicurativi

0

L’Ivass (ex Isvap) ha appena pubblicato il nuovo bando d’esame 2013 per l’iscrizione al registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi sezione A e B, ossia per agenti e broker.
Il tanto atteso comunicato sulla prova d’idoneità per agenti e broker è quindi consultabile sul sito isvap e come ogni anno attirerà l’attenzione di migliaia di aspiranti agenti e broker che intendono conseguire l’abilitazione per svolgere regolarmente la professione.Iscrizione entro il 25 febbario 2013.
L’iscrizione alla prova d’esame scritta doverà avvenire secondo la consueta modalità online a partire dalle ore 00.00 del 10 gennaio 2013 e fino alle ore 12.00 del 25 febbraio 2013, tramite il sito Isvap e la relativa sezione. Come ogni anno è necessario premunirsi di una marca da bollo da € 14,62 necessaria per l’iscrizione e da consegnare il giorno dell’esame. Il luogo, la data e l’orario della prova d’esame scritta verrà comunicata entro novanta giorni dalla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4° Serie Speciale “Concorsi ed Esami” e sul sito dell’Isvap.

Come l’anno scorso alla prova scritta seguirà la prova orale a cui però sono esentate le persone fisiche iscritte nelle sezioni C o E del RUI da almeno 3 anni, se raggiungono all’esame scritto un punteggio di almento 70 centesimi. Se raggiungono invece il punteggio minimo di 60 centesimi saranno considerati idonei, ma dovranno svolgere la prova orale.

Gli argomenti d’esame

L’esame scritto è articolato nei soliti 3 moduli, assicurativo, riassicurativo e assicurativo+riassicurativo.

L’esame scritto per il Modulo assicurativo verte sulle seguenti materie:
a) diritto delle assicurazioni, inclusa la disciplina regolamentare emanata dall’ISVAP;
b) disciplina della previdenza complementare;
c) disciplina dell’attività di agenzia e di mediazione;
d) tecnica assicurativa (rami vita e danni);
e) disciplina della tutela del consumatore;
f) nozioni di diritto privato;
g) nozioni di diritto tributario riguardanti la materia assicurativa e la previdenza
complementare.
L’esame scritto per il Modulo riassicurativo verte invece sulle materie:
a) disciplina del contratto di riassicurazione e tipologie di riassicurazione;
b) tecnica riassicurativa.

Consigli per il superamento d’esame

Il primo consiglio riguarda sicuramente la scelta del mosulo d’esame, vi consigliamo infatti di iscriversi al solo modulo assicurativo, lasciando il modulo riassicurativo da parte, dedicherete così maggiore attenzione alla parte d’esame fondamentale per diventare agenti o broker. L’abilitazione alla professione di riassicuratore può essere conseguita in un secondo momento, quando la propria carriera eventualmente lo richiederà.
Il secondo consiglio è ovviamente quello di prepararsi con molta attenzione ad ogni argomento d’esame ususfruendo di libri di testo (quello di Infantino è ormai la Bibbia dell’esame Isvap) ma anche tramite corsi online e in aula ricercabili su internet e organizzati da professionisti molto preparati in materia assicurativa.

Leave A Reply