Vita rovinata senza assicurazione Rca

0

Circolare con l’assicurazione rca in regola è un’obbligo di legge, il cui non rispetto rappresenta un illecito sanzionato dal Codice della Strada. Al di là dell’aspetto legale della circolazione su strada senza regolare copertura assicurativa, in caso di incidente il conducente potrebbe vedere la propria vita rovinata per sempre a causa delle pesanti ripercussioni economiche.

Risarcire i danni di tasca propria

Causare un incidente stradale senza essere coperti da assicurazione rca significa risarcire di tasca propria i danni provocati a terzi (passeggeri del veicolo responsabile compresi); il rischio della circolazione senza polizza rca è quindi assolutamente rilevante: se un danno di qualche centinia di euro non può provocare grossi problemi economici, lo stesso non si può dire se l’indicente causato provoca gravi lesioni fisiche ad altre persone. In questo caso il responsabile è tenuto a risarcire di tasca propria, anche con il proprio patrimonio, tutti i danni causati dalla propria condotta illecita.

Risarcimenti molto elevati nel caso di lesioni gravi

Spesso nei casi di incidenti praticolarmente gravi i danni da risarcire ammontano a parecchie centinaia di migliaia di euro e a meno che il conducente non sia un benestante, la vita del responsabile può essere rovinata per sempre poichè destinato a risarcire i danneggiati per quasi tutta la propria vita lavorativa. Queste sono riflessioni che dovrebbero far pensare coloro che decidono di mettersi alla guida di un mezzo sapendo di non essere in regola con l’assicurazione rca obbligatoria, sia perchè si potrebbe rovinare la vita altrui sia la propria e quella dei propri familiari.
L’assicurazione rca è un’obbligo da rispettare, nonostante il sistema e le compagnie mettano spesso in difficoltà i cittadini nel rispettare tale obbligo; le possibili conseguenze sono purtroppo molto gravi e rischiare di rovinarsi la vita per sempre pur di non pagare il premio assicurativo non ne vale sicuramente la pena.

Leave A Reply