Quali sono le Compagnie designate alla liquidazione dei sinistri per il Fondo di garanzia per le Vittime della Strada?

0
consap

Il Fondo di garanzia per le Vittime della Strada è amministrato presso la CONSAP sotto la vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico. Le casistiche in cui si può richiedere l’intervento del Fondo di garanzia per le Vittime della Strada potete consultarle a questo articolo, ricordando che l’intervento del Fondo è limitato al massimale minimo di Legge in vigore al momento del sinistro, mentre l’istruttoria e la liquidazione del sinistro è di competenza esclusiva dell’Impresa designata territorialmente.
E’ all’Impresa designata in base al luogo di avvenimento dell’incidente che va inviata la richiesta di risarcimento dei danni unitamente alla richiesta di accesso al Fondo di garanzia. Le imprese vengono designate attraverso un provvedimento Isvap e rimangono valide per un triennio.

L’elenco delle imprese designate per territorio di competenza:
Marche e Puglia:
Allianz S.p.A. (Sede Legale – già RAS)
L.go Ugo Irneri, 1 – 34123 TRIESTE
Numero Verde : 800.55.33.99.
Lazio, Basilicata e Calabria:
INA Assitalia S.p.A. (Sede Legale)
Via Leonida Bissolati, 23 – 00187 ROMA.
Veneto, Friuli-VeneziaGiulia, Campania e Lombardia:
Assicurazioni Generali S.p.A. (Sede Legale e Direzione Centrale)
Piazza Duca degli Abruzzi, 2 – 34131 TRIESTE.
Toscana, Trentino-AltoAdige, Emilia-Romagna, Repubblica di San Marino, Abruzzo, Molise e Sicilia:
Fondiaria – SAI S.p.A. (Sede Legale)
Corso Galileo Galilei, 12 – 10126 TORINO
Fondiaria – SAI S.p.A. (Ufficio Liquidazioni Danni)
P.zza della Libertà, 6 – 50129 FIRENZE
Numero Verde : 800.18.25.02.
Piemonte e Valle d’Aosta:
Società Reale Mutua di Assicurazioni (Sede e Direzione Generale)
Via Corte D’Appello, 11 – 10122 TORINOTel. 011 – 4314269
Umbria:
SARA Assicurazioni S.p.A. (Sede e Direzione Generale)
Via Pò, 20 – 00198 ROMA
Tel. 06 – 8475561 Fax 06 – 8475877
Ispettorato di Perugia
Tel. 075 – 5172706
Liguria e Sardegna:
ALLEANZA TORO Assicurazioni S.p.A. (Sede e Direzione Generale)
Via Mazzini, 53 – 10123 TORINO.

Quando interviene il Fondo di garanzia per le Vittime della Strada?

Il Fondo per le vittime della strada provvede al risarcimento dei danni causati da:

  • veicoli o natanti non identificati, per soli danni alla persona ( anche per i danni alle cose, con una franchigia di Euro 500,00, in caso di danni gravi alla persona);
  • veicoli o natanti non assicurati, per danni alla persona nonché per danni alle cose, in questo caso senza alcuna franchigia;
  • veicoli o natanti assicurati con Compagnie poste in liquidazione coatta amministrativa, sia per i danni alla persona che per i danni alle cose;
  • veicoli posti in circolazione contro la volontà del proprietario, sia per i danni alla persona che per i danni alle cose.

Anche i seguenti casi rientrano nel campo di applicabilità del Fondo di garanzie per le vittime della Strada, inizialmente esclusi fino al 2007:
sinistri causati da veicoli spediti nel territorio della Repubblica Italiana da un altro Stato dello Spazio Economico Europeo (Paesi della UE + Islanda, Norvegia e Lichtenstein) avvenuti nel periodo intercorrente dalla data di accettazione della consegna del veicolo e lo scadere del termine di 30 giorni, sia per i danni alla persona che per i danni alle cose;
sinistri causati da veicoli esteri con targa non corrispondente o non più corrispondente allo stesso veicolo, sia per i danni alla persona che per i danni alle cose.

Qual’è la documentazione da presentare per richiedere il risarcimento dei danni?

Per richiedere il risarcimento danni è importante rpesentare quanta più documentazione possibile a sostegno della propria richiesta, quindi verbale di un’autorità intervenuta sul luogo del sinistro, referti medici, prove testimoniali, etc.

Quanto tempo si ha per chiedere il risarcimento dei danni al Fondo di garanzia vittime della strada?

Per i sinistri con lesioni a persone e cose il diritto al risarcimento del danno si prescrive in 2 anni, perciò la richiesta di risarcimento deve essere inoltrata al Fondo e alla Compagnia designata entro la data suddetta decorrente dal giorno in cui si è verificato il sinistro. Per i sinistri con decesso il termine di prescrizione del diritto al risarcimento è di 10 anni.

Leave A Reply