Consigli per acquistare assicurazioni su internet

0

Attraverso internet è possibile ormai acquistare molti tipi di assicurazioni: polizze rc auto, moto, polizze viaggi, polizze infortuni e polizze vita. L’attenzione deve essere sempre al massimo livello per non incorrere in truffe e fregature; è importante quindi seguire alcuni accorgimenti e raccomandazioni che vi riportiamo:

  1. Internet è un grande veicolo per i truffatori per cui è possibile entrare in contatto con Imprese non abilitate ad operare in Italia oppure non abilitate ad operare nello specifico settore assicurativo di nostro interesse; è possibile avere informazioni precise sull’abilitazione dell’Impresa telefonando all’ ISVAP ( al n° 06 42133.000) oppure consultanto l’albo Imprese presso il sito ufficiale Isvap.
  2. Nel caso l’Impresa non rientri tra quelle abilitate ad operare in Italia non stipulate comunque il contratto, esso infatti non darà vita ad alcuna copertura assicurativa.
  3. Leggere attentamente la nota informativa che potete trovare sul sito della compagnia, la quale  fornisce indicazioni sull’impresa e sul prodotto. Le Compagnie e gli intermediari hanno l’obbligo di trasmattere la nota informativa prima della conclusione del contratto, anche via mail nel caso appunto di assicurazioni stipulate su internet.
  4. E’ importante verificare nella nota informativa quale è la legge applicabile al contratto, ossia la giurisdizione che ogni giudice, sia italiano che straniero, applicherà in caso di controversia. E’ ovvio che si potrebbero incontrare maggiori difficoltà se la legge applicata è quella di un altro paese di cui non si conoscono legge e regolamenti.
  5. In caso di polizze rca le compagnie deovono rilasciare la quietanza di pagamento che vale come certificato di circolazione provvisorio ed entro 5 giorni deve essere recapitato al domicilio del cliente il contrassegno originale e il certificato assicurativo; nel frattempo il cliente può tranquillamente circolare esponendo il certifcato di circolazione provvisorio.
  6. Oltre alla nota informativa è importnate leggere le condizioni di polizza disponibili sul sito della compagnia.
  7. Verificare sempre l’iscrizione al RUI dell’eventuale intermediario a cui vi state rivolgendo, molto spesso infatti dietro i siti che offrono polizze online ci sono intermediari indipendenti che devono essere registrati al Registro degli intermediari assicurativi; potete verificare ciò direttamente alle sezione RUI del sito ufficiale Isvap.

Leave A Reply