Direct Line si schiera a favore della liberalizzazione

0

Direct Line, la più famosa compagnia diretta di origine inglese, si schiera a favore della liberalizzazione del settore assicurativo per un maggiore concorrenza tra le Imprese che favorisca libertà di scelta per gli assicurati e la dimunuzione dei costi a loro carico.
La presa di posizione arriva direttamente dall’amministratore delegato di Direct Line, Jamie Brown, che si dice a favore di un mercato più libero, trasparente e concorrenziale, con un’occhio molto attento alla lotta alle frodi assicurative. Fondamentali i provvedimenti riguardo l’utilizzo della scatola nera, del risarcimento in forma specifica e del contrassegno elettronico, di cui Direct Line ne appoggia in tutto e per tutto l’attuazione.
Nonostante l’appoggio totale al decreto sulle liberalizzazioni, Direct Line fa notare che per arrivare veramente a ridurre i costi ed offrire una reale possibilità di risparmio agli assicurati, non si può prorogare ulteriormente l’apporvazione delle tabelle uniche per il risarcimento delle lesioni superiori al 9% di invalidità che ancora non sono state formalizzate a livello legislativo; solo raggiungendo questo obbiettivo si potranno realmente bloccare i continui aumenti tariffari per gli assicurati.

Leave A Reply