Indetto il bando per l’esame Isvap 2012

0

L‘Isvap ha pubblicato il bando d’iscrizione alla prova d’idoneità valida per l’iscrizione al registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi sezione A e B.
I candidati dovranno procedere all’iscrizione online tramite il sito Isvap entro il 30° giorno dalla data di pubblicazione del bando di ammissione datato 30 dicembre 2011.

Requisiti per l’ammissione

Per poter sostenere l’esame Isvap 2011 che si svolgerà nel 2012 i candidati dovranno avere almeno uno dei seguenti requisiti:

  • Titolo di studio di scuola superiore secondaria conseguito con corso di durata quinquennale
  • Titolo di studio quadriennale integrato dal corso annuale di Legge
  • Titolo di studio estero di validità equipollente

In cosa consisterà l’esame Isvap 2012?

L’esame per il conseguimento dell’abilitazione all’attività assicurativa e riassicurativa per la sezione A o B consisterà in una prova scritta ed in una orale. La prova scritta, consistente in un testa risposta multipla, verrà considerta superata con l’ottenimento del punteggio di 60/100; i candidati iscritti alla sez C o E del Rui da almeno 3 anni se passeranno l’esame scritto con almeno 70/100 saranno considerati direttamente idonei all’iscrizione in sez A o B, senza dover sostenere l’esame orale.
L’esame orale, per chi lo dovrà sostenere, sarà anch’esso ritenuto superato con un punteggio di 60/100 e si svolgerà in una giornata successivamente indicata dall’Isvap a distanza di qualche settimana dalla pubblicazione dell’esito della provo scritta.

Quali saranno gli argomenti della prova scritta?

La prova scritta sarà strutturata in 3 moduli, che il candidato dovrà scegliere in sede di domanda di partecipazione a seconda del tipo di abilitazione richiesta:
modulo assicurativo
modulo riassicurativo
modulo assicurativo e riassicurativo
Il modulo assicurativo avrà come argomento d’esame i seguenti temi:
1. diritto delle assicurazioni, inclusa la disciplina regolamentare emanata dall’Isvap;
2. disciplina della previdenza complementare;
3. disciplina dell’attività di agenzia e di mediazione;
4. tecnica assicurativa (rami danni e vita);
5. disciplina dellatutela del consumatore;
6. nozioni di diritto privato;
7. nozioni di diritto tributario riguardanti la materia assicurativa e la previdenza complementare.
Il modulo riassicurativo verterà sui seguenti argomenti:
1. disciplina del contratti di riassicurazione e tipologie di riassicurazione;
2. tecnica riassicurativa.

Quando e dove si svolgerà l’esame Isvap ?

Il luogo e la data dell’esame per l’iscrizione al RUI sezione A e B verranno comunicati successivamente dall’Isvap sul proprio sito ufficiale. Possiamo comunque prevedere che l’esame, come l’anno scorso, si svolgerà in primavera e probabilmente sempre presso l’Ergife Palace Hotel di Roma.

Consigli per il superamento dell’esame Isvap

Il consiglio più importante per superare l’esame Isvap indipendentemente dal modulo scelto è quello di arrivare alla prova molto preparati, non sottovalutando la difficoltà degli argomenti trattati. L’esperienza professionale personale sicuramente aiuta ma non dà alcuna garanzia di superamento, anzi; molti argomenti infatti non sono di utilizzo comune nell’attività lavorativa quotidiana e conoscerli, oltre che aiutare a superare l’esame, può sicuramente essere utile in futuro nel proprio lavoro in ambito assicurativo.
E’ possibile prepararsi all’esame utilizzando il famoso testo di Salvatore Infantino “L’Intermediario assicurativo e riassicurtivo” oppure frequentando corsi di preparazione all’esame Isvap che ormai molte società di formazione per intermediario assicurativi offrono.
Non ci resta altro che ricordarvi che avete tempo fino al 29 Gennaio 2012 per iscrivervi, vi terremo sicuramente aggiornati sulla pubblicazione della data e luogo d’esame e su qualsiasi novità che posso agevolare il superamente dell’esame Isvap 2011.

Leave A Reply