Sempre più italiani scelgono la scatola nera per l’assicurazione Rc auto

0

Un metodo che in molti stanno utilizzando per risparmiare sulla polizza auto e’ rivolgersi a polizze che prevedono il montaggio di una scatola nera. Le compagnie offrono sconti molto interessanti sulla garanzia Rca e sulle garanzia aggiuntive in cambio della possibilità di di verificare tramite i dati forniti dal “check box” l’esatta dinamica dell’incidente; da un lato si combattono gli incidenti fasulli o poco chiari, dall’altro si spingono gli assicurati a rispettare le regole del codice della strada poiché le scatole nere fornite dalle compagnie sono in grado di registrare velocità’, direzione, frenata ed ogni dato necessario per ricostruire l’esatta dinamica e responsabilità in un incidente.
Gli sconti di tariffa sull’assicurazione auto arrivano spesso anche ad un 30% e sono ormai tantissime le compagnie che hanno prodotti ad hoc preventivabili anche dai loro siti ufficiali.
I check box sono anche utilizzati nelle polizze a Km, infatti un’altra loro funzione e’ appunto la registrazione dei km percorsi necessari per il calcolo della tariffa rca.
In Italia 170.000 assicurati hanno scelto di montare la scatola nera e risparmiare mediamente un 20% del premio; nel lungo periodo tutto ciò dovrebbe contribuire a combattere i sinistri falsie diminuire le tariffe, almeno questa sarebbe la logica conseguenza.
Anche noi consigliamo di rivolgersi quanto meno per un preventivo a compagnie che utilizzano il check box, per citarne alcune Allianz, Sara e Unipol sono le più conosciute per l’utilizzo di questo sistema di controllo.

Leave A Reply