Diminuiscono i sinistri Rca ma i premi continuano ad aumentare

0

La sinistrosità del Ramo Rc auto è ufficialmente diminuita ed è ovvio pensare che i premi rca dovranno tendere a diminuire; purtoppo invece il 2011 sta continuando a mostrare continui aumenti della tariffe assicurative.
Fabio Cerchiai, Presidente Ania, ha affermato che il numero di sinistri nel nostro Paese è in calo, ma le tariffe non sono legate strettamente a questo dato ma anche al rapporto tra i sinistri, le spese che essi comportano per le compagnie e la raccolta premi rca(rapporto chiamato “combined ratio“), che ad oggi risulta ancora troppo elevato; giusto per capire nel 2010 il combined ratio è stato del 105% circa, ossia le compagnie hanno speso per gestire i sinistri più di quanto abbiano ricavato dai premi rca.
In ogni caso il numero di sinistri incide in questo rapporto tecnico e la dimunuzione generale della sinistrosità Rca è fattore molto positivo per contribuire almeno a stabilizzare i premi, le speranze quanto meno sono queste.
Stremo a vedere cosa succederà nei prosimi mesi, nel frattempo l’unico metodo per risparmiare sull’Rc auto è confrontare preventivi ed eventualmente cambiare compagnia a favore di una più conveniente.

Leave A Reply