Assicurazione per il ciclomotore: targa nuova e trasportati

0

Entro fine anno tutto il parco ciclomotori circolante verrà dotato del targhino di nuova generazione, e trascorsi diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della legge n°120 del 29 luglio, chiunque circola con un ciclomotore non regolarizzato è soggetto alla sanzione amministrativa che può variare dai 389 € ai 1.559€.
Pe quello che riguarda l’assicurazione c’è da fare molta attenzione poichè molti utenti chiedono se è possibile scegliere se assicurare il passeggero o meno ad esempio nel caso di scooter guidato da un minorenne che per Legge non può trasportare passeggeri. Chiariamo subito che non vi è possibilità di scelta da parte dell’assicurato poichè la compagnia deve assicurare il mezzo in base al numero di posti omologati risultanti dalla carta di circolazione, indipendentemente che il conducente principale possa trasportare per legge qualcuno.
In conclusione se il libretto riporta l’omologazione per 2 posti, il mezzo sarà assicurato obbligatoriamente anche per la copertura dei terzi trasportati, in caso contrario verrà coperto solo il conducente non essendo il mezzo abilitato per Legge al trasporto passeggeri. Fate quindi molta attenzione a questo dato e verificate anche dopo la stipula che l’assicurazione sia stipulata correttamente senza errori che possono costare cari in casi di incidente.

Leave A Reply