La polizza vita più conveniente

0

Molti lettori ci scrivono spesso molte domande su quale sia la polizza vita più conveniente. Ovviamente non è possibile rispondere così su due piedi su un’argomento molto ampio e dipendente da tantissimi fattori; esitono infatti molti tipi di polizze vita, le unit, le index, le polizze vita tradizionali e i premi unici, tutte polizze con un sistema di rendimento differenti e soprattutto utilizzate con finalità diverse dai clienti.
Al di là delle differenze di gestione e struttura dei vari tipi di polizze vita ci sono alcuni parametri che possono essere presi come riferimento per scegliere la polizza vita più conveniente rispetto alle altre, ossia:

  • i caricamenti, che sono i costi di gestione trattenuti dalla compagnia sui soldi versati dal cliente;
  • il rendimento trattenuto, che è la parte del rendimento riconosciuto al cliente che la compagnia trattiene a proprio guadagno;
  • la percentuale di retrocessione, ossia la percentuale del rendimento lordo della gestione che va riconosciuta al cliente al netto del rendimento trattenuto

Confrontando questi parametri tra le varie offerte presenti sul mercato è possibile quanto meno scegliere la polizza che risulta più conveniente rispetto alle altre ma ricordiamo che non è mai possibile avere la certezza di rendimenti futuri se non in rapporto al minimo garantito se presente; ovviamente conviene dare sempre un’occhiata allo storico dei rendimenti del fondo o gestione a cui si vuole aderire perchè un minimo di indicazione sull’andamento passato può sempre risultare utile ma mai fidarsi completamente.

Leave A Reply