Raccolta premi assicurativi in netto aumento al Sud

0

L’Isvap ha reso noti i dati relativi alla raccolta produttiva 2010 e sono stati tanti i dati su cui riflettere. La raccolta per il settore danni, in particolare r.c.auto e natanti, ha visto il Meridione al primo posto con un 20,8% sul totale nazionale, in incremento rispetto al 20,2% dell’anno precedente.
Nel Settentrione invece la raccolta del ramo danni è in calo di uno 0,6%, essendo passato dal 46,6% al 46% sul totale nazionale;  aumento anche per le Isole che passano dal 9,5% del 2009 al 9,9% del 2010. Le regioni del Centro Italia sono rimaste invece più o meno stabili con la loro fetta del 22,8-22,9%.
L’Isvap rende inoltre noti i dati provinciali nei quali svetta la Provincia di Roma con un portafoglio danni dell’8,3% sul totale nazionale, Milano con un 6,3% , Napoli con il 4,4% e Torino con il 4%.  Il fatto che il portafoglio al Sud sia in crescita è sicuramente conseguenza dell’aumento dei premi assicurativi r.c.a. ben noti da tempo e che finiscono per influire percentualmente sul portafoglio totale nazionale, perchè è vero che in generale in Italia i premi sono aumentati ma al Sud sicuramente più che al Nord o in altre regioni.

Leave A Reply