Sempre più donne positive all’alcol test

0

Il 2011 ha portato alla ribalta un dato che va contro quello che in molti pensano: le donne che si mettono al volante in stato di ebbrezza e provocano incidenti sono tante e sono in aumento. Secondo uno studio dell’Osservatorio Asaps nel 2011 le piratesse della strada identificate sono state 29 su 320, quasi il doppio rispetto al 2010, con un’età media di 29 anni.
Quando si parla di pirati della strada in stato di ebbrezza si pensa sempre a uomini ma la realtà è che ormai gli uomini non sono soli; la polizia stradale ha infatti dichiarato che le donne sottoposte all’alcol test, anche senza aver provocato indicenti, sono triplicate rispetto all’anno scorso e ciò deve suonare come campanello d’allarme.
Quello che sicuramente noi consigliamo a tutti, al di là naturalmente di ricordare di non guidare sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, è di valutare con attenzione l’inserimento nelle polizze rca della rinuncia alla rivalsa per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di stupefacenti e la tutela legale che in caso di incidente anche con colpa può risultare di grande aiuto.

Leave A Reply