Liquidazione coatta amministrativa di Faro Assicurazioni

0

Il 29 Luglio 2011 l’Isvap ha disposto la liquidazione di Faro Assicurazioni, compagnia di origine genovese con sede legale in Viale Parioli 1 a Roma. il provvedimento dell’Isvap è stato autorizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico a seguito della presentazione di istanza di liquidazione da parte del commissario straordinario Giovanni De Marco, nominato appunto il 24 Gennaio 2011 per cercare di evitare il provvedimento estremo.

I Motivi del provvedimento

Motivazione principale della liquidazione coatta amministrativa (paragonabile alla fallimenti di azienda, anche se le compagnie di assicurazioni non possono fallire) è rappresentata dalle gravi perdite patrimoniali che hanno spinto il margine di solvibilità e il capitale sociale sotto il livello minimo richiesto dall’Isvap per poter svolgere l’attività assicurativa in Italia.Il Codice delle Assicurazioni è molto preciso e intransigente su questi requisiti e non essendo stata risanata nei tempi corretti la situazione economica di Faro Assicurazioni è degenerata fino all’inevitabile messa in Liquidazione coatta amministrativa.

Problemi per le Asl

Faro Assicurazioni è una compagnia molto attiva nel settore sanitario e medico ed è per questo che la notizia della liquidazione ha creato molta preoccupazione tra le tante Asl attualmente assicurate con Faro sparse in tutta Italia, in particolare in Piemonte. Le aziende sanitaria assicurate con Faro hanno 60 giorni di copertura garantita dopodichè le polizze termineranno e bisognerà trovare nuove compagnie in grado di assicurare i rischi lasciati senza copertura che non sono pochi. Lo stesso discorso vale per tutte le polizze danni della Compagnia attualmente in vigore; quindi se avete qualche polizza danni Faro Assicurazioni ricordate il termine  dei 60 giorni  a partire dal 29 Luglio 2011, data del provvedimento ufficiale Isvap.

Leave A Reply