Il riscatto della polizza vita tradizionale

0

Quando si stipula una polizza vita tradizionale come piano di accumulo breve o con finalità pensionistiche ci si pone come obiettivo di portare a termine il piano di versamenti, ma può capitare di essere costretti a rinunciare all’obiettivo iniziale e richiedere il riscatto totale o parziale della propria posizione assicurativa.

E’ questo un momento molto importante per valutare la convenienza dell’operazione; al momento della stipula del contratto il contraente deve ricevere dall’intermediario le condizioni di polizza in cui tra le tante informazioni ci sono quelle relative ai costi a carico del cliente in caso di riscatto anticipato. Il riscatto anticipato nelle polizze vita tradizionali generalmente è concesso a partire dal terzo anno, inteso come 3 annualità complete versate alla compagnia; il riscatto potrà essere totale o parziale (non sempre concesso) e in tutte e due i casi sono previsti per il cliente delle penalità.
Il riscatto della polizza vita sarà penalizzante in base agli anni mancanti alla scadenza: più anni mancano alla scadenza contrattuale, più elevata sarà la penalizzazione; in pratica a seconda del momento della durata contrattuale in cui si effettua il riscatto si potrà essere penalizzati solo sugli interessi (perchè magari il riscatto avviene a piano quasi portato a termine e quindi sono più gli interessi maturati rispetto alla percentuale di penalizzazione) oppure sul capitale versato e quindi si andrà a ritirare meno dei premi versati fino a quel momento. Risulta quindi fondamentale il momento in cui viene richiesto il riscatto della polizza rispetto alla scadenza contrattuale pattuita in sede di stipula. Un’opzione molto conveniente per non essere troppo penalizzati non caso di sola difficoltà a proseguire i versamenti è la riduzione della polizza, ossia non si effettua il riscatto ma si bloccano iversamenti annui; il capitale assicurato continuerà a maturare interessi fino a scadenza ma verrà ridotto sempre di una percentuale direttamente collegata agli anni mancanti alla scadenza.

Leave A Reply