Tempesta Irene, impatto sulle compagnie assicurative

0

La tempesta tropicale Irene è passata su New York provocando meno danni del previsto, ma comunque ingenti su molte zone degli Stati Uniti. I danni di Irene potrebbero ammontare a circa 7 miliardi di dollari che fanno di irene uno degli eventi naturali dannosi più costosi della storia.

Proprio per questo motivo l’impatto sulle assicurazioni potrebbe essere pesante, sopratutto perchè avviene nell’anno nero per le compagnie per tutti i disastri che sono avvenuti nel corso dell’anno; basti tenere conto che le perdite nei primi 6 mesi del 2011 sono pari a quelle avvenuto in tutto il 2010.
Sicuramente un bello stress per le compagnie non solo americane ma mondiali, che si suddividono i rischi di mezzo pianeta. Come già detto Irene è sicuramente uno dei disatri più costo della storia ma prima di questo ci sono stati: Katrina nel 2005 con 45 miliardi di dollari di danni, l’11 Settembre con 23 miliardi di dollari, l’uragano Andrew nel 1992 con 22 miliardi di dollari e l’uragano Rita nel 2005 costato 6 miliardi di dollari. Non proprio un’affare per le compagnie assicurative..

Leave A Reply