Ina Assitalia, ennesima multa del 2011

0

Di Ina Assitalia e delle sue pratiche scorrette parliamo ormai quasi giornalmente ed ecco l’ennesima multa da 150.000 euro inflitta alla compagnia sempre per gli stessi motivi delle precedenti multe, ossia pratiche scorrette per aver inviato solleciti di pagamento e preavvisi di atti giudiziari in relazione a polizze regolarmente disdettate o già scadute per assenza di tacito rinnovo.

Questa volta però l’attenzione dell’Antitrust è caduta direttamente sulle agenzie segnalate dai consumatori e la multa in questione fa riferimento all’Agenzia Generale di Rovereto che  faceva di questa pratica scorretta una prassi consolidata negli ultimi tempi. Ina Assitalia sta così conseguendo una sfilza di multe davvero impressionante resa ridicola da politiche assurde e contrastanti tra loro; se da un lato nel Meridione la Compagnia del Gruppo Generali sta letteralmente abbandonando i propri assicurati e anche gli Agenti, al Nord laddovè non lascia a piedi i clienti indesiderati attua questa politica di incassi forzati.

Era finalmente l’ora che qualcuno facesse qualcosa è l’Antitrust negli ultimi mesi pare fare il proprio dovere anche se riteniamo che per un colosso assicurativo come Ina Assitalia multe da 150.000 euro possano rappresentare solo briciole in un patrimonio sconfinato. Vedremo se l’atteggiamento della Compagnia cambierà o saranno in arrivo altre sanzioni.

Leave A Reply