Consigli assicurazione Autocarro

0

Di questi tempi assicurare un mezzo immatricolato autocarro non è cosa semplice, soprattutto farlo a prezzi accettabili. Come abbiamo già scritto in precedenza le polizze rca per autocarri variano in base a fattori diversi dalla normale rc per autovetture, per questo occorre fare molta attenzione ai parametri indicati in polizza.

E’ facile anche per chi emette il contratto sbagliare quintali e altri dati, quindi vi consigliamo di controllare queti dati e condizioni:

  • quintali a pieno carico del mezzo assicurato: le compagnie arrotondano al quintale successivo al superamento della prima metà di quintale
  • uso conto terzi o conto proprio, molta attenzione a non sbagliare, assieme ai quintali è quello che fa cambiare notevolmente la tariffa
  • presenza o meno del carico e scarico con mezzi meccanici se presenti
  • quintali trainabili se presente rimorchio o semirimorchio
  • eventuale franchigia, spesso presente su questo tipo di mezzi
  • n° massimo di sinistri indennizzabili durante l’annualità

Ovviamente per quello che riguarda i quintali e l’uso del mezzo è compito dell’agenzia inserire i dati in maniera corretta basandosi sul libretto di circolazione, ma una veloce verifica da parte nostra eviterà problemi in caso di sinistro. Molto importante è quindi verificare l’eventuale franchigia inserita e il n° massimo di sinistri indennizabili durante l’anno che sono due parametri che incidono sul premio e sulle condizioni di polizza.
Consigliamo di effettuare molti preventivi per questo tipo di mezzo perchè da una compagnia all’altra i premi variano in maniera sostanziale, è facile trovare differenze anche del 50% tra diverse compagnie.

Leave A Reply