E’ possibile evitare l’applicazione del malus a seguito di sinistro?

0
assicurazione-bonus-malus-auto

Evitare l’applicazione del malus a seguito di incidente è possibile, scongiurando quindi grossi aumenti al momento del rinnovo annuale. Il procedimento è molto semplice: almeno 30 giorni prima della scadenza annuale della polizza è possibile rimborsare alla compagnia l’importo liquidato al danneggiato, in modo da non incorrere nell’applicazione del malus e del conseguente aumento di premio ad esso dovuto.

Nessun peggioramento della classe di merito

Se il sinistro è avvenuto mediante indennizzo diretto bisognerà fare richiesta di rimborso alla Consap che prima comunicherà l’importo del sinistro liquidato al danneggiato e conseguentemente i dati bancari per procedere al rimborso della cifra. Se invece il sinistro è stato liquidato direttamente dalla propria compagnia, fuori dall’indennizzo diretto, basterà farne richiesta alla compagnia stessa e procedere quindi al rimborso. In ogni caso al termine del rimborso sarà compito della compagnia aggiornare il contratto come se il sinistro non fosse mai avvenuto, evitando così l’applicazione del malus sulla classe di merito.

Questa possibilità viene offerta dalla maggior parte delle compagnie; è possibile comunque verificarla nelle condizioni di polizza e nella comunicazione che la compagnia invia al cliente assieme all’attestato di rischio in prossimità della scadenza annuale. Valutare questa possibilità è sicuramente conveniente in caso di sinistri lievi poichè l’aumento del premio all’annualità potrebbe essere maggiore rispetto all’importo del danno liquidato.

Leave A Reply