Il risarcimento del danno morale

0

Il danno morale come quello biologico può essere risarcito ma : come può essere determinato il risarcimento del danno morale? A chi rivolgersi?Con quale metodo?Cosa accade quando subbiscono danni morali i congiunti? Ecco alcune risposte:

Cosa è il danno morale?
Il danno morale è un’ ingiusta sofferenza, un turbamento dello stato d’animo, ad esempio lesione dell’onore e della reputazione, perdità di una persona cara.
In base all’articolo 2056 c.c. il risarcimento danni morali, deve avvenire secondo equità circostanziata (art. 2056 cc), cioè valutando equamente il danno in base alle circostanze che lo hanno causato.

Come può essere determinato?

Il risarcimento del danno morale può essere determinato solo in via equitativa perché è difficile quantificarlo . La valutazione quindi della liquidazione spetta al giudice del merito che deve però dar conto dei criteri adottati e della congruenza con il caso. Il giudice non può limitarsi nel determinare la liquidazione ad attribuire una percentuale del danno biologico. Egli dovrà procedere a liquidare autonomamente il risarcimento idoneo a riparare la lesione dell’intergità morale, considerando l’entità della sofferenza e del dolore, oltre alla lesione della dignità della persona.

A chi rivolgersi per richiedere il risarcimento del danno morale in seguito ad un incidente stradale?

Occorre sicuramente rivolgersi alla propria compagnia di assicurazione e a studi di professionisti che tutelano i propri assistiti nel corso del giudizio dinanzi al giudice.

Cosa accade quando subiscono danni morali i congiunti?

I congiunti della vittima che abbiano subito danno morali saranno risarciti quando avranno subito lesioni personali. Ricordate però che il danno morale come quello biologico rientrano nel danno non patrimoniale.

Leave A Reply