Disdetta RCA : il giusto comportamento

0

Se la tua compagnia ha effettuato un aumento del premio superiore al tasso di inflazione programmato, non è necessario inviare la disdetta entro i termini stabiliti dal contratto (solitamente 30 giorni), è’ sufficiente inviare anche il giorno prima, una raccomandata (anche a mano) o una comunicazione via fax all’agenzia presso cui sei assicurato. Se la tua polizza non prevede il tacito rinnovo puoi cambiare compagnia alla scadenza del contratto, senza necessità di inviare alcuna disdetta.

La Compagnia con cui sei assicurato è sempre tenuta (ai sensi dell’art. 4 del DPR 16 – 1 – 81 n. 45) a rilasciare l’attestazione di rischio prevista dalla Legge almeno trenta giorni lavorativi prima della scadenza del contratto.

Riferimenti normativi:
– Legge n. 57 del 5-3-2001 art.1 comma 3: Fatto salvo quanto previsto dall’art. 2, comma 5 dalla legge 26 maggio 2000, n. 137, la disdetta dei contratti ai sensi della presente legge deve essere inviata a mezzo fax o raccomandata trenta giorni prima della data di scadenza indicata in polizza.
– Legge n. 137 del 26-5-2000 art. 2 comma 5: … in caso di incrementi tariffari, esclusi quelli connessi all’applicazione di regole evolutive nelle varie formule tariffarie, superiori al tasso programmato di inflazione, l’assicurato può risolvere il contratto mediante comunicazione da effettuarsi con raccomandata con avviso di ricevimento, ovvero a mezzo telefax, inviati alla sede dell’impresa o all’agenzia presso la quale è stata stipulata la polizza. In questo caso non si applica a favore dell’assicurato il termine di tolleranza previsto dall’articolo 1901.

Leave A Reply