Chi è il Broker

0

Il Broker è un libero professionista che affianca il Cliente sia nella fase di consulenza, che in quella della stipulazione dei contratti e della gestione del portafoglio assicurativo. Opera unicamente per conto del Cliente non rappresentando le Compagnie di Assicurazioni contattando le Imprese Assicurative Nazionali ed Internazionali (o le Compagnie di fiducia del Cliente) che possono essere in grado di offrire le migliori garanzie.
La prima attività del Broker è quella di consulente assicurativo del Cliente e quindi di Intermediario fra questi e le Compagnie, per ottenere le migliori condizioni contrattuali ed economiche.

L’attività del Broker a favore del cliente si articola in diversi momenti

– Analisi dei rischi: individuazione del patrimonio da difendere e delle responsabilità legate allo specifico settore di attività, al personale interno e ai rapporti esterni;
– Valutazione e quantificazione dei rischi: stima degli immobilizzi, delle perdite, dell’esposizione massima ai danni cui l’azienda è soggetta;
– Definizione delle specifiche contrattuali;
– Individuazione delle compagnie d’assicurazione idonee;
– Gestione dei contratti;
– Aggiornamento costante delle dinamiche dei rischi;
– Gestione dei sinistri: rappresentanza e tutela del cliente in caso di sinistro, con l’ausilio all’occorrenza di consulti, legali specializzati e di periti;
– Informazione ed aggiornamento del cliente su quelle che sono le evoluzioni del mercato assicurativo e sulla nuova produzione legislativa.

Perchè il Broker

La difficoltà di scegliere un contratto fra le innumerevoli proposte di assicurazione fa sì che il Broker sia la soluzione ai Vostri problemi. Il rapido e costante progresso in tutti i settori, comporta la continua verifica della validità delle garazie prestate dalle polizze di assicurazione.
La natura particolare del Broker, la sua centralità rispetto alle Compagnie di Assicurazione, la sua conoscenza del mercato, la sua dimestichezza con le clausole contrattuali, la peculiarità del suo approccio globale con l’Azienda, fa sì che la sua incidenza sul mercato sia profonda. Egli può infatti raccogliere le istanze di rinnovamento avanzate dal Cliente, trasmettendogli contamporaneamente le novità maturate nel settore assicurativo.

Leave A Reply