news
0

Infortuni: Tabelle Ania 2011

 Le Tabelle Ania sono le tabelle utilizzate dalle assicurazioni e periti per valutare l’entità di un’infortunio. Le tabelle Ania nascono da un consensus tecnico dell’ANIA, l’associazione delle Compagnie Assicurative e sono quelle utilizzate di base dalle compagnie assicurative a meno che non siano presenti clusole che facciano riferimento alle Tabelle Inail, che sono più vantaggiose per il cliente.
In caso di infortuni con danni permanenti, il perito medico legale della compagnia stabilirà una percentuale di invalidità utilizzando appunto le tabelle ANIA da cui scaturirà l’indennizzo spettante al danneggiato.Ecco riportata a Tabella Ania:
Perdita anatomica o funzionale di:

  • Un arto superiore: Destro 70% Sinistro 60%
  • Una mano o un avambraccio: Destro 60% Sinistro 50%
  • Un pollice: Destro 18% Sinistro 16%
  • Un indice: Destro 14% Sinistro 12%
  • Un medio: Destro 8% Sinistro 6%
  • Un anulare: Destro 8% Sinistro 6%
  • Un mignolo: Destro 12% Sinistro 10%
  • Falange ungueale del pollice: Destra 9% Sinistra 8%
  • Una falange di altro dito della mano: 1/3 del valore del dito

Anchilosi:

  • di una falange di altro dito della mano: 1/3 del valore del dito
  • della scapolo omerale con arto in posizione favorevole, con immobilità della scapola: Destra 25% Sinistra 20%
  • del gomito in angolazione compresa tra 120° e 70° con pronosupinazione libera: Destra 20% Sinistra 15%
  • del polso in estensione rettilinea con pronosupinazione libera: Destra 10% Sinistra 8%

Paralisi:

  • del nervo radiale: Destro 35% Sinistro 30%
  • del nervo ulnare: Destro 20% Sinistro 17%

Perdita anatomica o funzionale di un arto inferiore:

  • al di sopra della metà della coscia: 70%
  • al di sotto della metà della coscia, ma al di sopra del ginocchio 60%
  • al di sotto del ginocchio, ma al di sopra del 3° medio di gamba 50%
  • un piede 40%
  • ambedue i piedi 100%
  • un alluce 5%
  • un altro dito del piede 1%
  • la falange ungueale dell’alluce 2,50%

Anchilosi

  • dell’anca in posizione favorevole 35%
  • del ginocchio in estensione 25%
  • della tibio-tarsica ad angolo retto 10%
  • della tibio-tarsica con anchilosi della sotto astragalica 15%
  • Paralisi completa del nervo sciatico polipteo esterno 15%
  • Esiti di frattura scomposta di una costa 1%

Esiti di una frattura amielica somatica con deformazione a cuneo di:

  • una vertebra cervicale 12%
  • una vertebra dorsale 5%
  • 12a dorsale 10%
  • una vertebra lombare 10%

Postumi di trauma distorsivo cervicale con:

  • contrattura muscolare e limitazione dei movimenti del capo e del collo 2%
  • esiti di frattura del sacro 3%
  • esiti di frattura del coccige con callo deforme 5%

Perdita totale, anatomica o funzionale, di:

  • un occhio 25%
  • ambedue gli occhi 100%
  • Sordità completa di:
  • un orecchio 10%
  • entrambe le orecchie 40%

Stenosi nasale assoluta:

  • monolaterale 4%
  • bilaterale 10%

Perdita anatomica di:

  • un rene 15%
  • della milza senza compromissioni significative della crasi ematica 8%

Questa tabella vi sarà sicuramente d’aiuto per ipotizzare un indennizzo a seguito di lesione permanente, nel caso di polizza infortuni ad esempio basta applicare la percentuale relativa al tipo di danno permanente al capitale assicurato per Invalidità Permanente, sottraendole eventuali franchigie dalla percentuale totale.
Speriamo di essere d’aiuto a tutti coloro si chiedono quale indennizzo riceveranno dalla compagnia, ricordando che sempre più spesso le assicurazioni danno la possibilità di inserire nelle polizze infortuni l’utilizzo delle Tabelle INAIL in cambio di un piccolo sovrappremio e che noi consigliamo vivamente.

assionline.com

There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>